mail unicampaniaunicampania webcerca

    Corso di Laurea in Fisioterapia (abilitante alla porfessione sanitaria di fisioterapista)

    Durata: 3 anni

    Classe: L/SNT2 - Professioni sanitarie della riabilitazione

    Tipo di accesso: numero programmato nazionale

    Presidente: Giovanni IOLASCON

     

    Bando di ammissione al corso e altre info

    Scadenza presentazione domande: 31 agosto 2017

     

    Il Corso di Laurea in Fisioterapia appartiene alla classe delle lauree in professioni sanitarie della riabilitazione (Classe L/SNT 2) ed abilita alla professione di Fisioterapista.

    Il Corso ha l'obiettivo di formare operatori sanitari che svolgano con autonomia professionale attività dirette alla prevenzione, alla cura e riabilitazione della persona nelle aree della motricità, delle funzioni corticali superiori, e di quelle viscerali conseguenti a eventi patologici, a varia eziologia, congenita od acquisita. Le funzioni del Fisioterapista sono individuate dalla norma istitutiva il relativo profilo professionale (D.M. n. 741/1994) nonché dallo specifico Codice Deontologico elaborato dalla Associazione Italiana dei Fisioterapisti (AIFI).

    Per iscriversi al Corso di Laurea è necessario il diploma di istruzione secondaria di II grado, di durata quinquennale o il possesso di titolo equipollente.

    Il Corso di Studio è a numero programmato a livello nazionale; l'ammissione è subordinata al superamento di una prova di ammissione secondo le modalità e nelle date previste dal bando di concorso. Il numero dei posti viene determinato annualmente dal MIUR a livello nazionale.

    Nell'ambito della professione sanitaria del fisioterapista, i laureati sono operatori sanitari cui competono le attribuzioni previste dal D.M. del Ministero della sanità 14 settembre 1994, n. 741 e successive modificazioni ed integrazioni; ovvero svolgono, in via autonoma o in collaborazione con altre figure sanitarie, gli interventi di prevenzione, cura e riabilitazione nelle aree della motricità, delle funzioni corticali superiori, e di quelle viscerali conseguenti a eventi patologici, a varia eziologia, congenita od acquisita.

    profilo

    Fisioterapista

    funzioni

    I Fisioterapisti sono operatori professionali che svolgono attività di fisioterapia prevalentemente per il recupero delle funzioni motorie,massoterapia e terapia fisica strumentale, lavorando in team riabilitativo con altre figure professionali dell'area della riabilitazione.Nell'ambito della professione sanitaria del fisioterapista, i laureati sono operatori sanitari cui competono le attribuzioni previste dal D.M. del Ministero della sanità 14 settembre 1994, n. 741 e successive modificazioni ed integrazioni; ovvero svolgono, in via autonoma o in collaborazione con altre figure sanitarie, gli interventi di prevenzione, cura e riabilitazione nelle aree della motricità, delle funzioni corticali superiori, e di quelle viscerali conseguenti a eventi patologici, a varia eziologia, congenita od acquisita.

    competenze

    Di solito subito dopo l'acquisizione del diploma di laurea vengono assorbiti presso centri privati o privati accreditati. Successivamente il rapporto di lavoro si stabilizza con un contratto di lavoro a tempo indeterminato. L'accesso lavorativo presso le ASL o altro ente pubblico avviene mediante concorso.

    sbocco

    Il Fisioterapista trova collocazione nell’ ambito del S.S.N e Regionale in forma di dipendenza o in forma libero professionale.
    Inoltre questa figura trova sbocchi nelle strutture private accreditate, cliniche e centri di riabilitazione, nonché in strutture educative statali o enti locali.

    facebook logogoogle plus logo buttonyoutube logotype